COSTINE CON VERZA DA SUSANNA

costine e verza susy

La ricetta originale è di Susanna dello “Scrigno delle bontà”, mi è piaciuta tanto che ho voluto riproporla con alcune modifiche.

La cosa che mi ha colpito di più è stata la cottura separata, da una parte le costine e dall’altra la verza, poi senza pomodoro, sicuramente la sua è più delicata perchè ha usato il vino bianco.

E poi è  anche senza tanti sapori un po’ particolari, che magari fanno effetto, ma noi non siamo abituati, nella cucina quotidiana io non ricerco prodotti che poi abitualmente non uso. Anche la foto non è da manuale, ma tant’è, a me interessava rendere l’idea del piatto finito. E il segreto di questo piatto è proprio la cottura separata.

E’ bello poi poter condividere le ricette, carpire i segreti, scambiarsi opinioni, questo rende la cucina più viva, partecipata, ma si può solo fare se le persone sono disponibili a mettersi a confronto. E questo è quello che Susanna fa.

Ora passiamo alla ricetta, come al solito le mie modifiche in rosso.

Ingredienti:

  • 800 – 1000 gr di costine di maiale
  • un paio di spicchi d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco (vino rosso)
  • 1 verza di circa 1 kg – (cavolo cappuccio e foglie verdi  dei broccoli, della serie non si butta via nulla)
  • 2 fettine di pancetta (omessa perchè finita…)
  • olio extravergine d’oliva – sale  (salamoia bolognese)
  • 1 carota e mezza cipolla

fate rosolare in una casseruola la carota grattugiata e la cipolla a fettine sottili in olio  d’oliva, quando sarà tutto ben caldo adagiate le costine e fatele rosolare a fiamma vivace rigirandole un paio di volte e salandole leggermente, poi bagnate con il vino rosso e dopo averlo fatto sfumare mettete il coperchio, abbassate la fiamma e fate continuare la cottura a tegame coperto per 10 – 15 di minuti.

In un’altra casseruola molto capiente fate rosolare due spicchi d’aglio in olio,  aggiungete il cavolo e le foglie tagliate a listarelle, appena si saranno ammorbiditi,  aggiungere  un po’ di acqua, coprite nuovamente e cuocete per altri 15 – 20 minuti  poi scoprite, regolate di sale e portate a cottura  che sarà quella ideale quando la verza risulterà abbastanza asciutta, scoprite la pentola dove sono le costine e inserite il cavolo, rimestate in modo da far insaporire il tutto,  lasciate la casseruola coperta con la fiamma al minimo per alcuni minuti in modo che i sapori si amalgamino per bene.

Io ho preparato un polenta e con questa ho accompagnato le costine, saporite e profumate, insieme al vino Cabernet Franc che avevo usato per la cottura.

4 pensieri su “COSTINE CON VERZA DA SUSANNA

  1. Ciao, grazie di essere passata da me: mi hai permesso così di conoscere il tuo blog che trovo davvero bello e originale! Ho letto sulla presentazione, di ricette “vecchie”, dell’800 e 900 e questa cosa mi incuriosisce e mi piace tanto!
    Ho già adocchiato la ricetta di un bel coniglio qua sotto che sono tentata di fare per santo stefano (quando per l’appunto avremo tutti qua da noi…)! Lascio per ultimo un accenno a questa ricetta di costine e verza solo perchè non amo moltissimo la verza, ma le costine sì e quindi ecco, ti dico che mi piacerebbe provare pure questa.
    Insomma: felice di averti conosciuta!
    Baci, a presto

    • Ciao Luna, prepara il coniglio in ” fourma”, cioè con il parmigiano, non è complicata, ma ti assicuro che anche per me è stata una scoperta ed è veramente particolare. Fammi sapere.
      Piacere mio di averti conosciuta, a presto, abbraccio

  2. mamma che fame che fai venire con questa ricetta …poi ho scoperto come usare le costine anche senza la solita glriglia
    ciao cuginona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...