Ta t’arcord e’ pancòt e e’ rois te lat ?

Standard

 

 

 

Siamo andati a visitare Santarcangelo di Romagna, provincia di Rimini, la parte vecchia è un piccolo borgo che segue le forme della collina, tranquillo e silenzioso, a differenza del paese al piano moderno e trafficato.

Vado sempre a cercare un ufficio turistico per avere informazioni per poter vedere il più possibile del luogo, ed abbiamo trovato alla ProLoco due gentilissime signorine che ci hanno illustrato cosa si poteva fare.

Girando lo sguardo sui depliants, che prendo sempre in quantità industriale per rileggermeli con calma, ho notato un libro con il titolo:” Ricette in soffitta”, è scattato qualcosa di curioso e naturalmente l’ho acquistato.

E’ stato scritto in collaborazione con il Comune di Santarcangelo di Romagna, gli anziani del paese ed in particolare quelli del Centro Sociale “Achille Franchini” che sono stati coinvolti in un progetto di recupero delle tradizioni alimentari. Non per un semplice rispolverare dei ricordi, ma per arrivare, partendo dalle loro abitudini, a parlare di una corretta alimentazione.

Cosa cucinavano e mangiavano abitualmente? Sono domande che hanno portato a riscoprire le tavole di una volta, sono ricette rispolverate dai cassetti della memoria che, ancora oggi, sono portavoce di usanze che rischiano di sparire portandosi via un grande patrimonio culturale.

E’ un libro molto bello, pieno di ricette semplici che fanno anche tenerezza, pensando che una volta adoperavano gli ingredienti che avevano e che elaboravano con parsimonia, ma riuscendo a creare dei piccoli capolavori gastronomici.

Il sottotitolo, in dialetto romagnolo, “ta t’arcord e’ pancòt e e’ rois te lat” vuol dire – ti ricordi il pancotto e il riso e latte? –

Siccome questo libro è nello spirito di questo blog, ho intenzione di ripetere alcune ricette, sarà un po’ come riportare alla memoria delle preparazioni semplici che è meglio non dimenticare.

Annunci

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...