LE FRITTELLE DI FIORINO

Standard

Come sapete Fiorino è il mio vicino di casa che ama cucinare.

Anche oggi mi ha chiamata e mi ha detto ” vieni a sentire cosa ho fatto, se non ti piace le butti nel – rusco -…” Figuriamoci…sono delle frittelle fatte come una volta, quando utilizzavano tutto, dovremmo imparare.

E’ partito da un avanzo di pasta e fagioli, ma preparato con degli spaghettini (” avevo quello in casa” ), poi ha aggiunto della farina e dell’acqua minerale frizzante per fare la pastella.

“Perchè acqua minerale frizzante?, Perchè con la farina fa come un lievito e si gonfia” E’ vero.

Poi in padella con un po’ d’olio e diventano croccanti, sembrano impanate e invece no.

Buonissime, bravo Fiorino.

Ingredienti:

  • avanzo di pasta e fagioli
  • farina bianca
  • acqua minerale frizzante quanto basta
  • poco sale
  • olio

Mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto fluido da mettere a cucchiaiate nell’olio.

Far asciugare su carta da cucina e servire.

Questa invece è la mia Montedison in una foto artistica

    

  

e qui in posa con le orchidee che mio figlio mi ha fatto arrivare da New York per il mio compleanno   (oggi).

Annunci

»

  1. Lo so che non c’erano gli striscioni ma..non puoi farmi fare questa figura 😦
    questa ricettina è davvero sfiziosa e doriginale, ringraza Fiorino e “carpisci” altre ricette 😉

  2. marika, come vedi venirti a trovare sta diventando una piacevole abitudine, come anche lasciar traccia del mio passaggio. vedo che monty è sempre una bellissima signorina, ed è un piacere vedere come il tuo blog vada assumendo dei contorni ben precisi ed un suo carattere. sublime fiorino con la sua filosofia di una volta, come scrivi tu, da riscoprire: quello avevo è quello ho cucinato, condito con un po’ di fantasia… E poi grazie all’interessantissimo libro che hai comprato mi aspetto grandi cose eh? curiossima di vedere cosa sfornerà la tua specialissima stufa! ^_^

    • Grazie Clara e la mia sta diventando un’abitudine aspettarti. Il mio piccolo blog cresce piano piano e mi piace sempre di più.
      Sai che ogni giorno passo, con noncuranza, da Fiorino, verso le 11 e mezza, ora in cui mangiano e curioso nei suoi piatti. C’è sempre qualcosa da scoprire e tengo care le sue ricette anche perchè non sono scritte.
      Sai che spesso mi dice, vuoi assaggiare? e mi porto a casa un piatto di pappa. L’altro giorno un piatto di bucatini con il friggione e ho detto a Mauro, ehi sono passata dalla Charitas…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...