OSSA DA MORDERE

Standard

No, non è uno scherzetto di Halloween, perchè io non lo “festeggio”, lo trovo inutile, dispendioso e poi non ci appartiene.

Queste ossa da mordere in dialetto lombardo si dicono “oss de mord” e sono dei buonissimi biscotti, molto particolari. Sono anche chiamati, in maniera errata, “oss de mort” perchè si preparano per il due novembre.

Io li ho fatti, invece, per il primo novembre per festeggiare tutti i Santi e, a questo proposito faccio gli auguri a tutti, anche a quelli che hanno il nome senza il santo corrispondente e quindi non festeggiano l’onomastico.

Ho trovato la ricetta su uno dei libri della mia collezione di ricette tradizionali, La cucina  lombarda di A. Molinari Prandelli. Fa parte di una serie di libri di ricette tradizionali e sono molto interessanti.

INGREDIENTI – in rosso le mie modifche

  • 100 gr di farina 00
  • 250 gr di mandorle – 200 gr di mandorle spellate
  • 200 gr di zucchero
  • 1 albume
  • la scorza di un limone
  • due cucchiai di latte

Tritare grossolanamente le mandorle insieme allo zucchero. Unire alla farina, le mandorle e lo zucchero tritati, la buccia grattugiata del limone, l’albume montato a neve e il latte.

Mescolare bene fino ad ottenere un panetto che si metterà sul tagliere.

Allungare l’impasto a salame, affettarlo (spessore circa 1 cm.) e disposrlo sulla placca del forno.

Mettere in forno già caldo a 170° e cuocere per circa mezz’ora.

Diventeranno dei biscotti un po’ duri, ma friabili dentro.

Lasciarli raffreddare e conservarli in un contenitore, dureranno a lungo (se non si mangiano prima).

Con questa ricetta partecipo al contest

 “La mandorla” del  blog – Un tavolo per quattro –

Advertisements

»

  1. Ullallà: è tornato il giallo! Bello! 🙂 carissima e dire che c’ero cascata anch’io, convinta che si chiamassero ossa dei morti… ma pensa te: non si finisce mai di imparare! Allora, le rifaccio e… via coi morsi ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...