Ragù alla bolognese

Standard

In questa foto vedere il ragù sopra alle lasagne:

??????????

Ma vediamo come si fa!

da: “La Cucina di Bologna” di Alessandro Molinari Pradelli – ed.Newton  periodici –

Nostro vanto, nostro grande vanto! Hanno tentato altre cucine di imitarlo, ma la cosa si è dimostrata impossibile, anche perchè, come tuttte le grandi personalità è sfaccettato a dismisura: ogni famiglia ne fa uno buono, con varianti più o meno consentite……..la pazienza delle nostre massaie, il tegame di coccio ed il fuoco impercettibile, acceso sotto per sei sette ore, danno a questo condimento prestigiosa onorificenza d’esser fatto a Bologna.

Ingredienti:

  • cartella di vitellone o manzo gr.500 (è il muscolo che separa i polmoni dallo stomaco dell’animale. E’ succosa, tenera e con poco grasso)
  • guanciale gr. 100
  • sedano, carota, cipolla
  • pomodori passati gr. 300
  • burro, una noce
  • sale e pepe

Tritati il sedano, la carota e la cipolla nel tritacarne, li faremo imbiondire nel fondo del tegame di coccio con la noce di burro. Poi uniremo il guanciale tritato finchè si rosolerà. Soltanto adesso potremo unire la cartella macinata due volte, lasciando cuocere un’oretta. Qunado uniremo i pomodori passati al setaccio allora il tempo non si conterà più. 

Arriverà il bollore tenue, prolungato; il coperchio sul tegame farà respirare poco poco la condensa ed il colore prenderà corpo, intensità e profumo.

Sono un vero poema le ricette di questo libro, che io amo e consulto spesso, danno proprio la sensazione di sentire i profumi dei cibi,  invogliano a cucinare, mantenendo la tradizione nel suo momento più alto.

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...