Le Nespole

Standard

Le Nespole: l’allegro colore dorato della nespola giapponese ci indica che sono ricche di betacarotene, con proprietà antiossidanti, benefico per la nostra pelle. Aiuta a prevenire le rughe ed a preparare la pelle all’esposizione del sole, conferendole un bel colore dorato.

Sono frutti della categoria “frutti dimenticati” ed erano apprezzate in passato, perchè a causa della povertà, i frutti spontanei non venivano sprecati.

Il frutto maturo della nespola ha un effetto lassativo naturale, soprattutto se consumato al mattino per la prima colazione, invece se è un poco acerbo è astringente, in genere le nespole regolarizzano la funzione intestinale. Hanno proprietà drenanti, diuretiche e disintossicanti; sono antiinfiammatorie e sono ipocaloriche  (30 calorie per 100 gr.) ed hanno un basso indice glicemico, nonostante il loro gusto dolce, quindi adatte anche di diabetici.

Il termine “nespola” si riferisce ai frutti di due piante diverse: il Nespolo Europeo e il Nespolo del Giappone.

La nespola europea (frutto marrone e rotondo) viene raccolta in autunno e lasciata maturare nella paglia, da qui il detto “con il tempo e con la paglia maturano le nespole”, cioè insegna ad avere pazienza. Mentre la nespola giapponese (colore giallo) viene raccolta a maturazione quasi avvenuta.

La nespola giapponese, originaria della Cina, ebbe  diffusione in Europa all’inizio del 1800, il primo esemplare infatti fu impiantato nel giardino Botanico di Parigi nel 1784, ed in seguito, ai Kew Gardens di Londra nel 1787.

Siamo andati a raccogliere delle nespole, belle, rotonde, gialle e quindi ho preparato la confettura. Una cosa che mi ha colpito è che il frutto è attaccato direttamente al tronco, non ha un gambo tutto suo.

008

INGREDIENTI:

  • un chilo di nespole giapponesi mature
  • 500 gr di zucchero di canna
  • una mela matura

Lavare, snocciolare (mettere da parte i noccioli) e sbucciare la frutta, poi tagliarla a pezzetti (io l’ho frullata) e metterla in una capiente pentola di acciaio, unire anche la mela a pezzetti. Mettere la pentola sul fuoco e aggiungere lo zucchero, mescolare bene e portare a bollore, continuare la cottura a fuoco basso, mescolando. Occorrono circa 35/40 min.

Poi invasare calda e girare i vasetti  fino a che non si siano completamente raffreddati.

Ora con i noccioli farò il liquore “Nespolino”.


Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...