Ricette per 3° contest no blog

Standard

Ecco le ricette NO BLOG per il 3° contest: La cucina in viola

UOVA AL TEGAMINO VIOLA– La Locanda dei Benedettini, Polignano (Ba)

Ingredienti: uovo, alcool 95°, barbabietola rossa, fantasia…

Far coagulare l’albume con il succo di barbabietola rossa,mettendo l’albume nell’alcool, più è la quantità di alcool prima coagula l’albume. Coagulato l’albume sciacquarlo, strizzarlo, riporlo in un piatto, adagiare al centro il tuorlo (anch’esso coagulato e sciacquato) sulla base d’albume.

IMG_0671

L’uovo al tegamino in Viola è pronto.

IMG_0685

 

 

TAGLIOLINI AL CAVOLO VIOLA – La Locanda dei Benedettini – Polignano (Ba)

Ingredienti: cipolle borettane, burro, pancetta, parmigiano, crema di latte, cavolo rosso, fantasia..

IMG_0710

Bollire il cavolo rosso in acqua e sale, frullare aggiungendo dell’olio EVO. Preparare una crema di cipolle, aggiungere la crema di latte, la pancetta a dadini, saltare in padella, spolverare con parmigiano, infine comporre il piatto.

IMG_0728

 

 

RISOTTO AL RADICCHIO ROSSO – Wally – Crevalcore (Mo)

INGREDIENTI:
250 gr  di riso
mezzo scalogno
2 zucchine
mezzo basco di radicchio rosso
un cucchiaio di dado di carne (il mio preparato con il bimby)
una confezione di panna da cucina
olio evo
PREPARAZIONE
Ho soffritto lo scalogno in poco olio evo ,ho aggiunto le zucchine e le ho fatte stufare circa 5 minuti con sopra il mio amico coperchio wonder ,poi ho aggiunto il riso ,4 bicchieri di acqua ,il  dado ,coperto il tutto con il coperchio e da bollore dell’acqua ,cioè quando esce il vapore dai fori ,ho  cotto per 40 minuti ;5 minuti prima di terminare la cottura ho aggiunto il radicchio rosso ,l’ho fatto appassire ,quindi per mantecare panna e parmigiano.

risotto Wally

 

PIZZA DOLCE DI FRUTTA – Wally – Crevalcore (Mo)

INGREDIENTI
Latte 150gr
lievito disidratato per pizza mezza bustina
olio di oliva un cucchiaio
la scorza di una arancia grattugiata
un cucchiaino di miele di tiglio
un pizzico di sale
farina manitoba 250gr
marmellata di prugne (BIO)
kiwi, banana ,mela fragole a piacere, naturalmente more!!!!!!
PROCEDIMENTO
Naturalmente anche qui mi sono fatta aiutare dai miei amici della cucina bimby per l’impasto della pizza e il coperchio wonder per la cottura sempre della stessa .Naturalmente l’impasto si può fare anche con il metodo tradizionale e la cottura con il forno (180 gradi per 30 minuti) .
Preparare l’impasto e farlo lievitare per almeno 3 ore quindi tirarlo su una spianatoia per avere un disco di circa 34 cm con uno spessore di un centimetro ,disporlo in una teglia e rialzare un po’ i bordi ,quindi bucherellare un po’ la pasta con una forchetta ,io la teglia poi l’ho messa dentro a una pentola capiente per procedere poi alla cottura con il coperchio wonder (in 12 minuti la pizza era pronta !!!!!)  per chi non ha i coperchi naturalmente in forno per 30 minuti a 180 gradi .
Per partecipare al contest naturalmente ho dovuto decorare il tutto con il viola che risaltasse di più :quindi sulla base della pizza marmellata di prugne ,sopra more a volontà più un po’ di fragole ,kiwi e banana, mela  .
Voglio sottolineare che alla decorazione della torta ha proceduto il mio bravo marito (anche se ha contestato il taglio dei pezzi di frutta fatto da me ,ma fa parte del gioco!!!!) così se nella foto è venuta così bene è per merito suo!!

 

 

Mousse di panna cotta ai mirtilli con gocce di melograno – di Giovanna Moscatelli – Il Genio all’opera –

” Una doppia presentazione in viola, realizzata per il contest de ” lastufaeconomica Nadali “, il blog della mia amica Marika , e per realizzarla, mi sono ispirata ad un ciondolo raffigurante una panna cotta ai frutti di bosco , che avevo realizzato in fimo tempo fa ; la ricetta per il contest , dunque , e’ una mousse di panna cotta ai mirtilli , con gocce di melograno , ed e’ la seguente : ingredienti : mirtilli e melograno freschi , 500 ml di panna fresca , 100 gr di zucchero a velo, una bacca di vaniglia , 8 gr di colla di pesce in fogli ; prendere una manciata di mirtilli e schiacciarli leggermente in una ciotola e tenerli da parte , sgranare il melograno e tenerlo da parte , nel frattempo fare ammollare la colla di pesce in acqua fredda , incidere la bacca ed estrarre i semi, che vanno gettati in infusione nella panna , in un tegamino, a fiamma moderata assieme allo zucchero a velo; portare a bollore ed aggiungere la gelatina ormai ammollata e ben strizzata, spegnere il fuoco e far sciogliere la gelatina ; quindi unire alla panna i mirtilli schiacciati , mescolare e versare in uno stampo , lasciar solidificare in frigo un paio di ore ; trascorso questo tempo , con una frusta , amalgamare la panna cotta , e distribuirla sui piattini , decorando con chicchi di melograno.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...