Mini quiche, cioè grande per quanti modi di fare e rifare

Questo mese siamo da Zenzero & Cannella e un buon profumo di spezie ci avvolge quando entriamo nella sua cucina per fare e rifare le sue mini quiches.

La sua ricetta è qui,  Mini quiche lorraine.

Io invece ne ho fatta una sola, il tempo e gli impegni sono stati tiranni, ma non potevo mancare all’appuntamento, ecco qui la mia:

??????????

INGREDIENTI:

  • pasta sfoglia (l’ho acquistata, ebbene sì)

per il ripieno:

  • 100 ml. di panna liquida
  • 1 uovo
  • 50 gr di asiago dolce a pezzetti
  • 50 gr. di parmigiano grattugiato
  • 100 gr di prosciutto crudo
  • erbe miste
  • 1 cucchiaio di pangrattato

Prima di tutto ho tagliato a pezzetti il prosciutto crudo e l’ho fatto rosolare in padella senza condimento, poi ho mescolato i formaggi, l’uovo, la panna, il pane grattugiato e il prosciutto, ho unito anche un po’ di erbe miste per profumare, niente sale, in quanto già il prosciutto crudo e il parmigiano danno sapore.

Ho steso la pasta sfoglia in una teglia e ho aggiunto l’impasto tutto mescolato. Messo in forno a 180° per circa 20 minuti e il risultato è stato un gran profumo per la casa ed un aspetto invitante.

Questo è il mio “fare e rifare”, si discosta magari un po’ dalla ricetta di Zenzero e Cannella, ma…siamo qui per questo no?

Grazie per l’ospitalità, sono stata molto bene in questa cucina, anche perchè io amo le spezie. Il mese prossimo saremo da Lucia del blog: – Tra cucina e pc -, per rifare i suoi tortelli, sarà impegnativo, perchè ha preparato dei bellissimi tortelli bicolore.

Come sempre, grazie ad Anna e Ornella, che ci invitano ad entrare nelle cucine delle amiche per mettere alla prova il nostro saper fare in cucina.

Con questa ricetta partecipo al “quanti modi di fare e rifare” del mese di maggio 2014.

Pubblicità

13 pensieri su “Mini quiche, cioè grande per quanti modi di fare e rifare

  1. Buongiorno cara Marika!
    Che bello ritrovarsi anche questo mese per spignattare tutte insieme, questa volta nella cucina di Dany, tante bellissime appetitose quiche! Anna e Ornella ti ringraziano con simpatia e affetto per essere stata con noi e ti ricordano l’appuntamento di giugno con i Tortelli di San Giovanni!
    Un grande abbraccio
    Cuochina

  2. ciao Marika,
    l’asiago piace moltissimo anche a noi e l’aggiunta del pane grattato nel ripieno
    lo proveremo. Buonissima vero?
    A presto e un bacio dalle 4 apine

I commenti sono chiusi.