Peperoni… incoperchiati

Mi piacciono tutte le verdure, ma i peperoni in particolar modo. Per me sono molto versatili, vanno bene con i primi, come secondi, nelle salse, come sott’oli o sott’aceti.

Il peperone (Capsicum) è originario delle Americhe ed il genere comprende anche varie specie di peperoncini piccanti, ornamentali e dolci.

E qui faccio riferimento al mio 4° contest “evviva il peperoncino“, partecipate così impariamo tante nuove ricette.

Invece oggi ho preparato i peperoni ripieni incoperchiati e vi spiego il perchè:

??????????

Come vedete sono ancora congelati, questo perchè io quando preparo qualche piatto ne faccio sempre un po’ di più, in modo da trovarlo pronto al bisogno, e poi, siccome per cuocerli uso sempre il mio coperchio New Wonder Cooker, in questo caso girato in modo da avere effetto forno, voglio farvi vedere che posso cucinare anche cibi congelati e che vengono buonissimi.

INGREDIENTI

  • peperoni verdi
  • ragù bolognese (ricetta qui)
  • un poco di panna vegetale
  • salamoia bolognese
  • olio

Riempire i peperoni svuotati , unti all’interno leggermente di olio d’oliva, con il ragù bolognese, mettere nella pentola con un poco di olio, unire sopra ai peperoni un cucchiaino di panna, salamoia e chiudere con il coperchio. A fiamma alta fino all’uscita del vapore e poi fiamma bassissima per circa 15 minuti.

Volendoli fare al forno, calore a 180° per 20 minuti. Sono molto buoni e fanno da primo e secondo.

8 pensieri su “Peperoni… incoperchiati

    1. E’ un metodo di cottura fantastico, si usa il coperchio New Wonder Cooker su tutte le tue pentole con risparmio di luce (non si usa più il forno) di gas e di tempo. ciao Manu

I commenti sono chiusi.