TORTA DI PANEMELE

Standard

Questa è una torta che faceva sempre mia nonna, quando passavo l’estate sul lago da lei. Era una merenda che aspettavo con impazienza e me ne mettevo via sempre una fetta per mangiarla con calma quando mi rifugiavo nella mansarda, dove avevo fatto il mio regno.

Il mio regno…quanti ricordi, mi ero fatta un “appartamento” per me, le mie bambole e  il mio orsacchiotto. Con quello che trovavo, assi, cassette, oggetti dimenticati in soffitta avevo fatto dei piccoli mobili, mio zio aveva trasformato un vecchio armadietto farmacia in un armadio per gli abiti delle bambole, l’aveva tutto ricoperto, dipinto ed io ne andavo fiera.

Poi avevo preso in cucina delle piccole pentole e facevo finta di cucinare, usavo tutto, foglie, fiori, semi, frutta e tutto ciò che trovavo.

Era molto divertente e qualche volta invitavo delle amiche, ma preferivo stare da sola con le mie bambole e i miei sogni.

La torta veniva cotta sempre nella stessa teglia, usata solo per questo dolce e tuttora mantengo l’abitudine.

Ingredienti:

  • 3 mele
  • 1 litro di latte
  • tanto pangrattato quanto serve per essere imbevuto dal latte
  • due uova
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • scorza di limone
  • 100 gr di uvetta
  • burro e zucchero di canna per la copertura.
  • zucchero a velo

Mettere il pangrattato nel  latte, quando è ben imbevuto unire le uova, lo zucchero, il lievito, la scorza di limone grattugiata,  il sale, mescolare bene in modo da ottenere un impasto tipo crema densa.
Mettere il composto nella teglia, tagliare le mele a pezzetti, spargerle sopra la torta, unire anche l’uvetta.
Poi cospargere la torta con fiocchetti di burro e zucchero di canna.

In forno a 180 per circa 40 min, lo zucchero di canna formerà una bella crosticina. Ricoprire poi con zucchero a velo.

Ogni volta che la rifaccio mi tornano in mente le belle giornate passate in quelle estati, con mia nonna che mi chiamava dal piano terra…”Marikaaaaa, è pronta la torta”.

 

Advertisements

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...