Compleanno a Vicenza

Standard

Quest’anno compleanno speciale, il 13 e il 14/5 siamo stati a Vicenza.

Nostra figlia Roberta ci ha regalato gli ingressi alla mostra: “La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento” a Vicenza, una cena ed il pernottamento in un bellissimo albergo. Il regalo comprendeva i nostri due compleanni, ma abbiamo deciso di andare per festeggiare il mio.

VICENZA è meta di turismo culturale perchè è soprannominata “la città del Palladio” – dal nome dell’architetto che qui realizzò numerosi edifici nel tardo rinascimento  ed  è stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. E’ inoltre un importante centro industriale, prima fra tutti l’arte orafa, facendo di Vicenza la capitale italiana della lavorazione dell’oro.

Andrea Palladio, pseudonimo di Andrea di Pietro della Gondola, è stato un architetto, teorico dell’architettura e scenografo italiano del Rinascimento, cittadino della Repubblica di Venezia. Influenzato dall’architettura greco-romana,  è considerato una delle personalità più importanti nella storia dell’architettura occidentale. Fu architetto  della Repubblica di Venezia, nel cui territorio progettò numerose ville che lo resero famoso, oltre a chiese e palazzi, questi ultimi prevalentemente a Vicenza, dove si formò e visse.

Sullo sfondo cupola del Duomo (Pallladio)

scorcio vic

Palazzo PORTO BREGANZE, , progettato nel 1571 circa per Alessandro Porto, attribuito ad Andrea Palladio e rimasto incompiuto. L’impressionante sezione di palazzo che fa da quinta scenografica alla piazza del Castello è l’evidente testimonianza dell’esito sfortunato di un cantiere palladiano. Però è buffissimo vedere queste tre colonne, sembra quasi di sentire mia nonna che diceva: – voglio, ma non posso –

piccole colonne

TORRE BISSARA  – la torre venne costruita nel 1174, per volere della famiglia Bissari, accanto al loro palazzo.E’ affiancata alla Basilica Palladiana e caratteristica della torre è, oltre al normale suono delle ore e delle mezz’ore anche l’ora nona. Si tratta di una particolare melodia che si sente suonare sette minuti prima di mezzogiorno e sette minuti prima delle diciotto.

torre orolog vic

BASILICA PALLADIANA – è un edificio pubblico che affaccia su Piazza dei Signori. Il suo nome è  legato ad Andrea Palladio; un tempo sede delle magistrature pubbliche di Vicenza, oggi la Basilica Palladiana, dotata di tre spazi espositivi indipendenti, è teatro di mostre d’architettura e d’arte.
Dal 1994 è, con le altre architetture di Palladio a Vicenza, nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Lo stesso Palladio definisce “basilica” il Palazzo della Ragione  in omaggio alle strutture della Roma antica, dove nella basilica si discuteva di politica e si trattavano affari.

basilica palladiana

Terrazza della Basilica Palladiana

terrazza vic

Mauro naturalmente a tavola anche qui…

mauro terrazza

Mostra “La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento” nella Basilica Palladiana che accoglie 113 opere dedicate al tema della notte provenienti da 30 musei internazionali. A essere raccontata è l’immagine della sera e della notte nell’intera storia dell’arte, partendo dagli Egizi per giungere fino alle esperienze pittoriche più recenti. E’ una mostra molto interessante che volevo visitare, molto suggestiva e chiaramente spiegata,  si ammirano dei quadri importanti che danno molta emozione.

 

Dopo abbiamo gironzolato per  Vicenza, abbiamo visto il suo teatro olimpico che è un teatro progettato dal Palladio nel 1580.

È il primo e più antico teatro stabile coperto dell’epoca moderna. Esso costituisce l’ultima opera del Palladio ed è considerato uno tra i suoi più grandi capolavori, assieme a Villa Capra detta la Rotonda, alla Basilica Palladiana e al vicino Palazzo Chiericati.  Si trova all’interno di un preesistente complesso medievale, nel cui cortile ci sono parecchie statue.

mal di testa  a questa, per esempio, è venuto un gran mal di testa a stare nel cortile….

Questo è PALAZZO CHIERICATI  progettato nel 1550 dal Palladio come residenza nobiliare per i conti Chiericati, è uno splendido edificio, ricco di colonne e porticati. Per conferire magnificenza all’edificio, ma anche per proteggerlo dalle frequenti inondazioni, perchè  era circondato su due lati dal Retrone e dal Bacchiglione, che confluivano l’uno nell’altro creando un porto fluviale cittadino,(e dai bovini che venivano venduti davanti al palazzo nei giorni di mercato), Palladio lo sollevò  nella parte centrale con una scalinata .Ora è sede del museo civico (dal 1855), ospita la pinacoteca civica, che comprende collezioni di stampe, disegni, numismatica, statuaria medievale e moderna.

villa... 

Alla fine siamo rientrati in albergo dove ci aspettava una deliziosa cena. Naturalmente eleganti, ben disposti e sereni, ne avevamo bisogno, era tanto tempo che non uscivamo così.

Aperitivo sulla terrazza dell’albergo

mk hotel

e questa è la nostra cena, accompagnata da un freschissimo Prosecco e da un buon Cabernet, tutto veramente ottimo:

antipasto di carpaccio di manzo, presentato come roselline su un letto di insalatina con scaglie di parmigiano, tartufo e aceto balsamico.

carpaccio

come primo, bigoli fatti in casa al ragù di anatra

bigoli anatra

come secondo, filetto di manzo con salsa e funghi porcini, accompagnato da verdura e naturalmente polenta grigliata.

filetto

la serata scorreva tranquilla e serena, gustando questi piatti veramente ben preparati, quando in attesa del dolce…qualcuno (Mauro) …si è alzato in piedi dicendo…..MA C’E’ LA JUVE……sguardo perso e implorante…io attonita…bhè? e allora? ..

tv allora in camera, visto che la tv è attaccata al muro in fondo al letto…conclusione della serata romantica… lui a guardare e a imprecare sulla partita e io a fare le parole crociate…

Va bene, tanto il dolce domani perchè sarà il giorno del mio compleanno…..

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...