Muffins brutti ma buoni

Standard

Voglia di muffins, sono buoni e comodi per la prima colazione, per il the, per uno sfizietto alla sera, oggi ho preparato questi alla farina integrale.

La parola muffin viene citata per la prima volta in Inghilterra nel 1703 con la scrittura “moofin”. Le prime versioni di muffin erano meno nobili. Il fornaio di famiglia inizialmente cucinava i muffin per la servitù con i rimasugli del pane del giorno prima e dei rimasugli di lavorazione di biscotti, mescolando il tutto con delle patate schiacciate. Il tutto veniva fritto facendo divenire il composto così ottenuto in muffin leggeri e croccanti. Questo preparato venne scoperto dai padroni dell’epoca come dolce per l’ora del the.

Questa è una ricetta con il Bimby, ma, come dico sempre, si può fare anche a mano. Ho messo solo farina integrale, anche perchè io non adopero farina raffinata O/OO e lo zucchero è di canna, quindi sono diventati un po’ rustici, non troppo dolci, ma decisamente buoni.

Ingredienti:

  • 150 gr. di latte
  • 100 gr di burro
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 300 gr di farina integrale
  • 1 bustina di lievito per dolci, in polvere

per farcire:

  • ho usato la mia marmellata di arance.
  • poi dello zucchero a velo

Versare il latte nel boccale e scaldare 2 min. 37° vel 1

Aggiungere burro, zucchero e uova e frullare per 20 sec a vel. 4.

Unire la farina, il lievito, impastare 15 sec. vel 5

Versare l’impasto ottenuto negli appositi stampini, mettere un cucchiaio di impasto, poi un cucchiaio di marmellata e poi ancora l’impasto, riempirli per 3/4, quindi usare gli stampini che preferite, regolandovi per la quantità dell’impasto da inserire. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 min. Quando si saranno raffreddati spolverizzare con zucchero a velo.

Il risultato sono questi muffins, rustici, brutti, ma buoni.

DSCN3423

 

 

Advertisements

»

  1. Buoni i tuoi muffins Marika tu sai che io ho sempre a portata di mano la farina integrale e quindi sono curiosa di provare…naturalmente ti farò sapere.
    Un abbraccio .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...