Tipo frittata contadina

Standard

 

 

 

Sì perchè non è una vera e propria frittata, secondo le regole, ma per me comunque lo è, anche perchè cambia un po’ dalle solite frittate gialle e anonime.

“FRITTATA oppure OMELETTE:

La frittata è un piatto di origine italiana il cui principale elemento sono le uova, simile alla francese omelette.  L’omelette, con la quale venne confusa all’estero fino alla metà degli anni cinquanta, invece non viene girata durante la cottura e viene servita piegata in due, eventualmente farcita con altri ingredienti, soprattutto marmellata di arance o confettura di altra frutta.

Qualche ricetta particolare:

Frittata di scammaro

Nella cucina napoletana è molto diffusa la frittata di maccheroni preparata tipicamente con vermicelli o spaghetti, in bianco o con il pomodoro. La pasta avanzata del pranzo o della cena precedente può essere utilizzata come ingrediente per una frittata di maccheroni. Nella frittata possono essere incorporati pezzi di prosciutto o di formaggio.

Frittata rognosa

Nella cucina piemontese  è diffusa la frittata rognosa. La base alla quale vengono aggiunte le uova sbattute con sale, pepe, formaggio grattugiato ed erbe aromatiche è di salame cotto sbriciolato e soffritto in una padella sufficientemente ampia.

CUROSITA’ :

Nel 1535 fu preparata presso la certosa di Padula ( provincia di Salerno in Campania) una frittata con ben mille uova in onore di Carlo V di Spagna che sostò presso la certosa con il suo esercito di ritorno vittorioso dalla battaglia di Tunisi. L’evento viene ancora oggi celebrato ogni anno il 10 agosto.

Il 17 maggio del 1987, a Carcacia di Padrón in Spagna, il cuoco Antonio Rivera Casal preparò una frittata con 5000 uova, aggiungendovi 150 litri di olio e 499 chili di patate. (Wikipedia).”

Allora gli ingredienti della mia frittata contadina sono:

  • tre uova
  • 70 gr di pancetta affumicata
  • 2 cipollotti freschi
  • polpa di pomodoro
  • aglio
  • olio
  • sale profumato

In una padella larga mettere l’olio con aglio e il cipollotto tagliato sottile, aggiungere poi la pancetta tritata, lasciare insaporire e poi unire il pomodoro, continuare la cottura per circa 5 minuti e poi aggiungere le uova ben battute e il sale.

Quando la frittata comincia a rapprendersi scuotere leggermente la padella per  staccarla e quindi voltare la frittata capovolgendola su un piatto o coperchio. Farla dorare dall’altra parte.

Io l’ho accompagnata con una semplicissima peperonata i cui ingredienti sono:

  • peperoni gialli rossi verdi
  • aglio
  • pomodoro
  • olio
  • sale

In una pentola bassa far dorare l’aglio nell’olio, io non tolgo l’aglio perchè si scioglie e a noi piace, quindi unire i peperoni tagliati a pezzetti, farli saltare, poi aggiungere un poco di pomodoro, ho coperto e fatto cuocere per circa 20 minuti. Si possono aggiungere anche olive o capperi, ma oggi la preferivo così.

frittata contadina e peperonata

Sì lo so, le mie ricette sono semplici, fotografate sul tavolo di cucina, ma è quello che preparo per noi e, pubblicandole è come se foste invitati al nostro tavolo.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...