Tagliolini al Salmo salar affumicato.

Standard

Premetto che non amo molto questo tipo di pasta, ma siccome a Mauro piace….allora, dai preparali.

Abbiamo trovato del salmone norvegese affumicato (salmo salar….) che era uno spettacolo e quindi è stata l’occasione per preparare questo piatto.

Risultati immagini per salmone affumicato

 

L’affumicatura può essere preparata :

a freddo: il salmone viene filettato e messo sotto sale con una piccola aggiunta di zucchero e messo in contenitori lignei, poi viene affumicato per 12 ore con temperatura non superiore a 20 °C.

Affumicatura a caldo: il salmone viene filettato e messo sotto sale e affumicato con legno di betulla a una temperatura di 120 °C nei primi venti minuti, poi a 80 °C per tre ore, la temperatura interna del salmone non deve andare oltre 75 °C.

Tuttora ci si interroga se il processo di affumicatura può essere rischioso per la salute. Ma il rischio è presente solo nel caso di consumo costante di cibi affumicati

Ho preparato i tagliolini, ingredienti:

  • 300 gr di farina di semola di grano
  • 3 uova
  • un goccio di acqua

Ho impastato la farina e poi ho aggiunto, dopo averle sbattute con la forchetta, le uova e infine un goccio di acqua.

Ho tirato la pasta e tagliati con l’accessorio dei tagliolini del mio Ken.

tagliolini-salmone-2

Poi ho preparato il condimento:

  • burro abbondante
  • salmone affumicato
  • panna
  • erba cipollina

Ho messo in una padella wock del burro, lasciato sciogliere bene e poi ho aggiunto il salmone tagliato a striscioline, non ho messo la cipolla per sentire meglio il profumo del salmone.

Ho aggiunto poi mezza scatoletta di panna ed ho lasciato ben assorbire, alla fine ho messo dell’erba cipollina fresca, la prima che è nata nella mia fioriera di erbe aromatiche.

Dopo aver cotto i tagliolini, li ho tirati in padella facendoli saltare, quindi ho impiattato.

tagliolini-salmone-1

Venuti bene, saporiti al punto giusto, Mauro soddisfatto ed io mi sono ricreduta sul formato della pasta…grazie, li ho fatti io e poi la pasta fresca è tutt’altra cosa.

 

 

Advertisements

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...