Gamberetti all’arancia

Per la vigilia di Natale, trascorsa tranquillamente a casa ho preparato questi gamberetti, in modo originale.

I gamberetti erano congelati, che io preferisco a quelli freschi perchè sono più sicuri e li ho lasciati scongelare in frigorifero.

Questi sono gamberetti rossi, ma esistono anche i gamberetti di fiume  (Austropotamobius pallipes) che una volta popolavano tutti i fiumi, quando questi avevano acque chiare e pulite. Oggi sono praticamente estinti o in forte pericolo di estinzione per la presenza di Crostacei esotici  introdotti dalle attività umane, in particolare sfuggiti ad allevamenti. Per l’introduzione di malattie sconosciute alla specie autoctona e quindi molto meno tollerate. In particolare con i Gamberi “americani” ha fatto la sua comparsa anche un fungo  che ha causato un’elevata moria dei gamberetti di fiume. Altro grave fattore è rappresentato dall’inquinamento organico che diminuisce il tenore di ossigeno nelle acque,  e l’inquinamento inorganico dovuto principalmente ai metalli pesanti contenuti negli anticrittogamici.

Teniamo conto che la loro presenza è un indicatore molto attendibile della salubrità e integrità dell’ambiente. Quindi continuiamo a fare finta di niente, che tutto va bene?

Torniamo alla mia ricetta:

INGREDIENTI:

  • 400 gr di gamberetti o gamberoni se si preferisce
  • 20 gr di burro
  • 2 arance
  • liquore grand marnier o cointreau
  • sale
  • erba cipollina

tagliare l’arancia e ricavare delle fette. far fondere il burro in padella e unire le fette di arancia

(sfocata per colpa del calore….)

Mettere poi le fette di arancia in un piatto, (tenerle al caldo) aggiungere in padella i gamberetti, sfumare con il liquore, aggiungere il succo di arancia, salare e lasciar cuocere.

Mettere nei piatti le fettine di arancia. adagiarvi sopra i gamberetti e decorare con erba cipollina.

 

Non occorre aspettare il prossimo Natale per ripeterli perchè sono veramente buoni e profumati.

7 pensieri su “Gamberetti all’arancia

  1. Aggiornamento: fatti oggi a pranzo, avevo voglia di pesce e giusto giusto avevo in casa dei gamberi. Non è nemmeno stato particolarmente difficile, visto che io in cucina sono un po’ una pasticciona. Davvero squisiti. Sicuramente una ricetta da rifare più e più volte. 👍

I commenti sono chiusi.