La Marmolada

Sempre parlando delle nostre vacanze in Trentino, un giorno, tornando da una gita sul Passo Pordoi, siamo arrivati al passo Fedaia che costeggia il lago Fedaia ai piedi della Marmolada. 

Ecco il lago. bassissimo causa la mancanza di acqua

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è marmolada-5.jpg

e qui dovrebbe esserci il massiccio della Marmolada, certo è questo qui a sinistra, ma il ghiacciaio dov’è? Di tutto quello che c’era è rimasto un pezzetto in alto che si sta via via sciogliendo. Che tristezza vedere solo roccia, quando fino a pochi anni fa c’era una maestosa distesa di ghiaccio.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 20220714_110142989.jpg

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 20220707_163843117.jpg

Noi siamo venuti qui anche trent’anni fa e avevamo preso la cestovia che portava al rifugio di Pian dei Fiacconi e il ghiacciaio arrivava fino al lago.

(Ho dovuto fotografare le foto di 30 anni fa non avendo ancora il digitale e in più la pellicola ha preso luce…)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 20220707_163337153.jpg

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 20220707_163921581.jpg

Ora la cestovia, un buffa cesta di metallo per due persone, è stata dismessa nell’anno 2019 e addirittura, visto l’ ultima tragedia avvenuta sul ghiacciaio il 3 luglio scorso, e causa il pericolo di altri cedimenti del ghiacciaio stesso,  hanno chiuso tutti i rifugi sulla Marmolada.

Guardando in su si vede dove è successa la disgrazia, stimano che il crepaccio abbia una larghezza di circa 200 metri per uno spessore tra i 25 e i 35 metri

credit Di Luca Andreazza

Si vede bene la ferita aperta e la striscia dove tutto è crollato ed ha trascinato con sè ghiaccio, acqua, roccia e soprattutto due cordate di alpinisti.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 20220714_114912298.jpg

Erano persone esperte con due guide, ma non si capisce perchè alle due di un pomeriggio con 10 gradi di temperatura sul ghiacciaio potessero trovarsi lì.

Sulla sinistra della foto si vedono bene i restanti piloni  della cestovia e il rifugio dei Fiacconi,

E  ora, da maestosa montagna, regina delle Dolomiti, tutta bianca, scintillante al sole e vanto del Trentino è rimasto solo un mucchio di roccia, man mano ricoperto di abeti.  Sono passati solo 30 anni, non 300 per arrivare ad uno sfacelo simile.

1 pensiero su “La Marmolada

  1. Anche io ricordo quando andavo da quelle parti in vacanza, ero bimba quindi 40 anni fa ,e ricordo che sulla Marmolada in estate si andava a sciare ,ora non c’è neanche più questa possibilità, purtroppo sono convinta che il mondo in tanti modi stia cambiando in peggio però

I commenti sono chiusi.