Archivi categoria: Auguri

Agnello ??? No grazie.

Standard

Immagine correlata

PER  FAVORE,  A  PASQUA  PUOI  CAMBIARE  MENU’ ?

La mia mamma ti ringrazia.

Immagine correlata

 

A noi l’agnello piace così:

Risultati immagini per agnello di pasqua dolce

 

BUONA PASQUA serena a tutti e di pace tra gli uomini e per gli animali.

 

Risultati immagini per agnello pasqua  fumetti

 

Annunci

Natale è finito, ma….

Standard

…ma possiamo andare a rivivere la sua magia al Villaggio di Natale di Bussolengo (VR).

Siamo andati con nostra figlia, a curiosare e non solo, anche perchè ci sono i saldi…..C’è una marea di oggetti, luci, articoli vari e sembra di essere in un paese del nord. Sono 20 anni che c’è dal 2 novembre all’8 gennaio da Flover e occupa uno spazio di 7000 mq. e vale la pensa di andarci perchè è un luogo “dove nascono i sogni”…

all’ingresso

dscn3999

dscn3938

zona alberi di Natale

dscn3932

..anche questo.. da appendere al soffitto

dscn3934

le casette degli gnomi

dscn3937

sullo sfondo una delle sale apparecchiate

dscn3942

poi ci sono degli stand dove degli artigiani, attraverso il loro lavoro, preparano delle palline dipinte a mano, oppure dei lavori in legno ecc.

qui le palline dipinte per l’albero

dscn3948

qui l’artigiano del legno

dscn3943

una tenerissima renna

dscn3947

e fuori dal villaggio scende la neve…

dscn3944

uno degli innumerevoli scaffali con ogni tipo di oggettistica per Natale

dscn3933

accanto ad un bellissimo albero girevole con carillon

dscn3940

da una stanza all’altra

dscn3954

dscn3952

decorazioni splendide, tante idee..

dscn3956

dscn3991

dscn3992

c’è anche la fabbrica dei giocattoli, dove gli gnomi preparano trenini, bambole e tutti i giocattoli che i bambini chiedono a Babbo Natale

dscn3958

dscn3959dscn3960

e qui la macchina impacchetta doni

dscn3963

ma arriva mezzogiorno e allora andiamo a mangiare alla tavola calda del villaggio, sullo sfondo la poltrona di Babbo Natale, perchè ci sono tante manifestazioni ed eventi, uno dei quali è la cena con Babbo Natale.

dscn3984

Siccome sembrava di essere nel nord Europa, allora si mangiano wursteln e crauti speziati e l’immancabile torta Sacher.

dscn3986

e non si può non passare dallo spazio del cioccolato…

dscn3987

usciamo poi all’aperto per andare a visitare la Casetta di Babbo Natale, prima però una sosta sulla sua slitta

dscn3972

una splendida casetta tutta completa, anche di renna.

sala da pranzo

dscn3974

dscn3979

cucina ben attrezzata

dscn3977

camera da letto

dscn3978

Babbo Natale in ufficio che parla con gli gnomi

dscn3976

 

dscn3996

e così, ritorniamo dalla magia del Natale alla realtà di tutti i giorni.

 

 

Si ricomincia…..

Standard

Risultati immagini per 1° gennaio

 

Il primo gennaio è il primo giorno dell’anno nel calendario gregoriano. Mancano 364 giorni alla fine dell’anno (365 negli anni bisestili) e domani 2 gennaio 2017 si ricomincia, passato capodanno, festeggiato chi più chi meno la sera del 30/12, oggi primo gennaio passato con amici a mangiare e giocare a carte, il resto può attendere…..

Domani si riprende a fare quello che abbiamo fatto fino ad ieri e non vedo cosa ci sia di particolamente diverso. Il capodanno per me porta sempre la speranza che qualcosa cambi in meglio, ovvio, e a questa speranza ci si aggrappa.

ma come dice  – Buddha Siddhārtha Gautama

Non inseguire il passato e non perderti nel futuro. Il passato non è più ed il futuro non è ancora arrivato.

ed ancora:
 Il segreto della salute fisica e mentale non sta nel lamentarsi del passato, né del preoccuparsi del futuro, ma nel vivere il momento presente con saggezza e serietà. La vita può avere luogo solo nel momento presente. Se lo perdiamo, perdiamo la vita. L’amore nel passato è solo memoria. Quello nel futuro è fantasia. Solo qui e ora possiamo amare veramente. Quando ti prendi cura di questo momento, ti prendi cura di tutto il tempo.

Siddhārtha Gautama, meglio conosciuto come semplicemente Buddha, è stato un monaco, filosofo, mistico e asceta indiano, fondatore del Buddhismo, una delle più importanti figure spirituali e religiose dell’Asia.

Visse approssimativamente tra il 566 a.C. e il 486 a.C. e proveniva da una famiglia ricca e nobile.

Risultati immagini per buddha siddhartha gautama

E così cercando di seguire questi pensieri, ci avviamo all’anno nuovo; quindi non perdiamo la speranza che la pace nel nostro animo e nel mondo possa avverarsi.

Auguri a tutti, grandi e piccoli, vicini e lontani, pelosetti e non.

 

Risultati immagini per 1° gennaio

 

 

 

E arriva un altro anno

Standard

Risultati immagini per capodanno 2017

Certo il tempo passa, si lamentava qualcuno ed io dico sempre, meno male, perchè l’alternativa sarebbe peggiore. Quindi siamo in prossimità del 2017  e non farò il solito augurio di buona salute, buona armonia ecc.ecc.

Perchè questi auguri non dovrebbero essere fatti a capodanno, ma dovrebbero essere una prassi per tutto l’anno.

Dobbiamo fare bilanci, consuntivi e di previsione? Nooo, consuntivo mette malinconia, quanti soldi potevo non spendere? Quanti “amici” si sono persi per strada? Quante persone ci hanno lasciato veramente? Quanto non è stato fatto nel mio piccolo e nel mondo? No, no ormai il 2016 tra poco se ne andrà e grazie per il bello che ci hai dato e pazienza per il meno bello che è capitato.

Previsioni per il 2017? Ma và,  non so se domani nevicherà o no, cosa penso di prevedere per il nuovo anno? Nulla, cercherò di comportarmi come mi suggerisce l’istinto, riflettendo su quanto c’è stato di positivo o negativo e andare avanti con un’unica certezza, la mia piccola famiglia, lui e la gatta. Il resto si vedrà.

Ricordati però che se continui a fare quello che hai sempre fatto, continuerai ad ottenere ciò che hai sempre avuto.
Nel fare gli auguri, quest’anno non voglio dimenticare i “pelosetti” e animali in genere, perchè ci fanno compagnia, alle volte sono più umani di certi umani e a Capodanno, per colpa di qualche ottuso imbecille, si spaventeranno con i famigerati “botti”. E allora faccio mio l’invito di  GREENME, “NO ai botti, SI’ ai biscotti”, leggete questo

https://www.greenme.it/informarsi/animali/18809-botti-capodanno-croce-rossa

e Montedison collabora:

no-ai-botti

 auguri a tutti per un nuovo anno più sereno.

Immagine correlata

Marika

Buon Natale…….davvero?

Standard

Risultati immagini per natale

 

Buon Natale a tutti, ma che tristezza un Natale così, con tutti questi drammi, questi atti terroristici che colpiscono persone inermi in un momento di serenità, quale può essere un mercatino di Natale. Questi problemi irrisolti perchè non ci vogliono mettere mano; con tutta questa gente che fugge dalle loro case per una guerra voluta da gente lontana da loro; per la nostra gente che deve convivere con una terra che trema e che invece non tremano le coscienze delle persone che non hanno fatto il proprio dovere.

Ma sì,cerchiamo un regalo da mettere sotto al nostro albero, almeno nelle nostre case lasciamo per un attimo i problemi fuori, ma non dimentichiamoli. Soprattutto se ci sono bambini non dobbiamo far vedere loro che perdiamo la speranza, ma aiutarli a crescere in un mondo che ha perso ogni dignità.

E a loro raccontiamo ancora la favola di Babbo Natale, magari servirà a farci sentire un po’ meglio.

Non dimentichiamo pure i “pelosetti” nostri amici che ci fanno compagnia e che anche per loro non è sempre Natale.

Allora

BUON NATALE

a tutti voi, alle vostre famiglie e amici di blog e non. E si aggiunge anche Montedison…

buon-natale

 

Master’s degree di Alexandra

Standard

E così Alexandra ce l’ha fatta anche questa volta, conseguendo il master’s degree in letteratura comparativa e criticismo alla Goldsmiths, University Of London.

E’ appassionata di studi ed ora è già iscritta al Dottorato di ricerca. Dove arriverà?

Oggi c’è stata la consegna del diploma post laurea a Londra ed è stata una grande soddisfazione per mia figlia Roberta e per noi che siamo felici dei risultati conseguiti da Alexandra, che mentre studia, lavora, quindi doppio impegno.

E’ stata una giornata piena, anche di sole, di allegria, di amici che le facevano le congratulazioni e il sorriso di Alexandra che ripaga di tante fatiche. Non ho ancora le foto della cerimonia, ma questa è lei, la nostra splendida “Cucciola”

alexandra-laurea

Auguri Alexandra, che la vita ti doni sempre questo sorriso e tante soddisfazioni.

Risultati immagini per cuore

 

Coccolosi

Standard

Sì perchè questi dolcetti sono proprio coccolosi, non solo perchè sono preparati con il cocco, ma perchè sono molto piacevoli da mangiare.

dscn38631

COCCO:

Risultati immagini per noce di cocco

La palma da cocco è una pianta tipica dei litorali di paesi caldi. La parola cocco deriva dalla portoghese coco che significa testa.

I marinai di Vasco de Gama ,durante un viaggio nelle Indie, hanno dato il nome al frutto in base ad una vaga somiglianza con la testa a forma di zucca intagliata del Coco ,mostro della mitologia ispanica e molto simile all’uomo nero.

Generalmente le palme vengono coltivate sulla costa, ma è possibile trovare palme anche a centinaia di chilometri lontano dalla costa quando le condizioni climatiche lo permettano.

Generalmente la capacità delle noci di cocco di galleggiare sull’acqua marina è indicata come metodo di diffusione naturale della specie. Le noci di cocco sono in grado di mantenere la capacità di germogliare dopo 110 giorni di immersione nell’acqua di mare, periodo nel quale possono arrivare a percorrere fino a 5000 chilometri.

Moltissimi sono gli usi della noce di cocco, per esempio:

Come pianta ornamentale in giardino nei climi adatti,
Nei paesi d’origine, per la produzione di noci di cocco utilizzate per il consumo fresco.
Ne viene ricavata la copra per la produzione della margarina di cocco, un olio vegetale ad alto punto di fusione utilizzato in pasticceria come succedaneo del burro.
I sottoprodotti della lavorazione industriale della copra, come il panello di copra, vengono utilizzati come mangime per gli animali. Sempre dalla copra, ridotta in polvere, si ricava una farina utilizzata a fini alimentari.
Con la linfa estratta  si ricava il ‘vino’ di palma, l’aceto di palma, lo zucchero di palma e l’acquavite di palma.
Le giovani gemme sono commestibili (cavoli di palma).
Le fronde vengono utilizzate come fibre per intrecciare cappelli, stuoie e tetti per le capanne.
L’acqua della noce di cocco, oltre che essere dissetante, dolce e rinfrescante, ha pochissimi grassi e calorie ed è priva di colesterolo, mentre ha abbondanti quantità di sodio, potassio, magnesio e calcio. Tutte queste caratteristiche la rendono un ottimo integratore dopo un’intensa attività fisica.
Ma quanti usi ha una semplice noce di cocco e, siccome non è semplice aprirla, alle volte si rinuncia ad acquistarla, infatti per aprirla ci sono molti metodi.

Per aprirla è bene prima forare uno degli “occhi” (uno solo dei tre è facilmente perforabile) con un punteruolo o con un cavatappi e far uscire l’acqua di cocco contenuta all’interno. Per rompere la noce, la maniera più semplice è colpirla con un martello, oppure  colpire la parte con “gli occhi” utilizzando un machete, ma questo sistema non è consigliabile per i principianti e, d’altra parte, dove troviamo un machete?

Tornando ai dolcetti, questi sono gli ingredienti:

  • 170 gr di farina di cocco
  • 160 gr di zucchero
  • 40 gr di farina
  • 2 uova

Mescolare bene il tutto in modo da avere una pasta morbida, tagliando dei pezzetti si fanno delle palline e dopo averle inserite nei pirottini

dscn38621

metterle in forno a 140° per circa 15 min.

Sono veloci da fare e da…mangiare. Può essere anche una bella idea come regalo di Natale presentati in una bella scatola.

 

Risultati immagini per pacchetti natale 2016